Il nostro azionariato

Cosa è l’azionariato popolare

L’azionariato popolare è una pratica diffusa nel mondo sportivo internazionale consistente nella ripartizione capillare della proprietà azionaria delle società presso tifosi e appassionati che passano da un ruolo passivo di spettatori ad uno attivo di investitori e “dirigenti”. Attraverso il coinvolgimento su vasta scala di investitori non istituzionali si favorisce una maggiore stabilità economica-sociale dei club che possono contare su un afflusso costante di capitali non dipendenti dalle disponibilità e dagli umori di alcun presidente-proprietario unico, e su una maggiore fidelizzazione dei tifosi che, prendendo parte alle assemblee ed esprimendo il proprio voto, divengono parte attiva nei processi decisionali e sono dunque maggiormente responsabilizzati.

I tifosi-soci, in forma aggregata o singolarmente, prendono parte all’assemblea generale che esprime il consiglio direttivo del club, al vertice del quale vi è il presidente, che – in alcune realtà- ha funzioni di garanzia nel caso il bilancio dovesse chiudersi in disavanzo.
Obiettivo non trascurabile di un tale assetto societario è quello di garantire al club una certa stabilità economica, senza problemi derivanti da continui cambi di proprietà o strumentalizzazioni dei club da parte dei presidenti-proprietari. È possibile distinguere almeno due diverse modalità, non necessariamente alternative, di ingresso dei tifosi negli assetti societari.
Una prevede l’acquisto diretto di una quota azionaria. In questo caso il soggetto assume direttamente tutti i rischi di un normale investimento azionario e ha tutti i diritti previsti dal possesso di un titolo rappresentativo di capitale (voto nelle assemblee, dividendi).
La seconda modalità (quella, ovviamente, da noi prescelta) prevede il pagamento di una quota associativa e garantisce l’uguaglianza dei soci in sede decisionale e amministrativa. Generalmente lo status di socio garantisce il coinvolgimento nei destini societari attraverso la partecipazione alle varie assemblee con modalità di selezione che variano da società a società (sorteggio, rappresentanti delegati, ecc..), agevolazioni varie e vantaggi legati al club e alle iniziative da questo poste in essere in riferimento a manifestazioni sportive e non. Non essendo un investimento diretto il socio non subisce il rischio d’impresa e non è obbligato a rinnovare la propria partecipazione (il rinnovo in linea di massima è a carattere annuale).

Perché abbiamo scelto l’azionariato popolare

L’azionariato popolare, che si aggiungerà alle tre modalità di autofinanziamento utilizzate già in questa stagione (contributo dei giocatori, vendita di felpe e maglie e organizzazione di cene e concerti), si inserisce nella nostra ben più ampia di idea di sport.

Sin da quando abbiamo costituito l´ASD ci siamo posti l’obiettivo di proporre e praticare un modello antitetico rispetto a quello dominante imposto dall’alto. Preso atto dell’irreversibilità del processo di decadimento dello sport professionistico ed “istituzionale”, sempre più immagine e somiglianza di una società che vuole imporci quale unico fine il profitto, decidemmo di dar vita ad una nostra associazione attraverso la quale proporre e propagandare uno Sport accessibile a tutti, che rimettesse al centro delle sue attività l’aggregazione e l’amicizia, la solidarietà, il sano agonismo e il rispetto dell’avversario e che si ponesse quali obiettivi la lotta al razzismo ed il recupero di strutture sportive e sociali.

Dopo un primo anno sperimentale, nel corso del quale abbiamo potuto verificare le difficoltà (economiche, logistiche, gestionali ed organizzative) legate alla partecipazione anche ad un “semplice” campionato provinciale UISP, abbiamo deciso di provare a cambiare marcia e lanciare il nostro modello di azionariato popolare, attraverso il quale puntiamo a creare una sinergia inscindibile tra squadra, “dirigenza”, tifosi e simpatizzanti.
Nei mesi a venire, sarà dunque possibile divenire “soci” dell’ASD ed avere un ruolo attivo in tutte le decisioni e le iniziative, sportive e non, organizzate e promosse dalla Polisportiva Gagarin Teramo, contribuendo con la propria donazione economica e con la propria partecipazione alla completa autodeterminazione ed indipendenza del progetto. Verrà creato un organo assembleare ad hoc, il VOSTOK 1, che si occuperà di pianificare, organizzare e valutare tutte le attività sportive, sociali e ricreative dell’ASD Polisportiva Gagarin Teramo. Alle riunioni di tale organo, che si terranno a cadenza mensile a partire dal settembre 2014, avranno diritto a partecipare attivamente i giocatori, lo staff tecnico e i tifosi che sceglieranno di divenire SOSTENITORI o SOSTENITORI COSMONAUTI.

Come funziona il nostro azionariato popolare

Tessera Cosmonauta | 2014

 

Dal 15 luglio 2014 sarà possibile sottoscrivere la tessera di COSMONAUTA con la quale si avrà diritto a partecipare attivamente alla gestione della ASD Polisportiva Gagarin Teramo.
La tesserà avrà un costo di 15 euro e sarà valida dal 1 settembre 2014 al 31 agosto 2015.

I COSMONAUTI avranno diritto a:

  1. Ricevere, materialmente, una tessera che attesti il loro status di soci.
  2. Partecipare alle riunioni del Vostok 1 (organo formato da squadra, tifosi, soci e dirigenti) che si terranno nel corso dell’anno e contribuire attraverso tale partecipazione all’organizzazione dell’intera attività’ dell’Associazione Sportiva.
  3. Essere costantemente informati, sia nel corso delle riunioni del Vostok 1 che attraverso comunicazioni specifiche, sugli aspetti contabili riguardanti la gestione dell’ASD. In particolare verranno forniti rendiconti dettagliati e precisi nei quali saranno inserite tutte le entrate e le uscite.
  4. Essere informati, tramite una mailing list, su tutte le iniziative, sportive e non, in programma. Qualora il socio volesse tale tipo di comunicazione potrà avvenire anche tramite SMS.
  5. Ricevere settimanalmente il comunicato che la LEGA CALCIO UISP invia ai presidenti delle squadre e attraverso questo essere costantemente aggiornati sui risultati, le classifiche ecc. dell’intero campionato.
  6. Usufruire di sconti ed agevolazioni presso le attività convenzionate con la Polisportiva Gagarin Teramo. 7. Ricevere uno sconto del 20% su tutto il materiale prodotto dall’ASD Polisportiva Gagarin Teramo.

Come convenzionarsi con la Polisportiva Gagarin

Gli esercizi commerciali che volessero collaborare a tale progetto sono invitati a contattarci.
Ad ognuno di essi, con il pagamento di un contributo annuale di 50 euro, verranno consegnate la tessera di ATTIVITA’ COSMONAUTA ed un “premio” per la vicinanza dimostrata.
Gli esercizi convenzionati, che ovviamente hanno facoltà di decidere le modalità delle agevolazioni riservate ai soci (sconto su un determinato prodotto o in un determinato giorno ecc) avranno inoltre i medesimi diritti dei soci COSMONAUTI e, laddove volessero, anche la possibilità di ospitare iniziative dell’ASD (cene sociali, aperitivi o iniziative di autofinanziamento, proiezioni, terzi tempo ecc).

L’elenco, in continuo aggiornamento, degli esercizi commerciali che ci hanno dato il loro supporto.

AMA LO SPORT ODIA IL RAZZISMO
SOSTIENI LO SPORT POPOLARE SOSTIENI IL GAGARIN

 

Condividi sui social network